Fotografia Glamour e Boudoir

In una linea sottile tra la fotografia di moda e quella erotica troviamo la fotografia glamour e boudoir. Questi generi, diventati molto popolari negl ultimi anni, sono considerati controversi e sono spesso malinterpretati.

Per capire cos’è la fotografia glamour dobbiamo immaginare un contesto in cui una ragazza o una donna viene rappresentata mettendo in risalto le sue curve e il suo lato più sensuale, spesso con un abbigliamento provocante, della lingerie oppure un nudo velato.

Questo genere, sebbene contempli abbigliamento e accessori non può essere considerata fotografia di moda, ma neanche fotografia pornografica, solo perchè contempla un corpo femmnile semi nudo.

Proprio a causa di queste contraddizioni il genere è spesso ogetto di controversie e questo non aiuta la sua connotazione dal punto di vista artistico: bistrattata dai fotografi di moda e corteggiata da quelli di eros e nudo artistico.

Che cos’è la fotografia glamour?

Il glamour è un genere fotografico che ha come focus principale la bellezza e l’attrattiva sensuale di una donna

Storia e origini della fotografia glamour

Come è nata la fotografia glamour? E come si è evoluta in boudoir?

La fotografia glamour è stata definita generalmente fotografia erotica nel corso delle decadi passate.

Le sue origini risalgono ai primi del ‘900, quando per le strade parigine venivano vendute cartoline che raffiguravano donne in un immaginario erotico giocoso.

origini fotografia glamour

Nei periodi successivi la cultura pin-up divenne sempre più in voga, con il suo apice negli anni ’50, quando venne fondato il magazine per gentiluomini Playboy (Chicago 1953).

In questi anni l’immaginario maschile verrà impressionato da immagini di donne molto sensuali che rimarranno per sempre nella storia delle pin-up, come Bettie Page e Betty Grables.

bettie page

In questio periodo i magazine e i primi calendari erotici erano vietati in molti stati e considerati scandalosi. Ma queste censure non riusciranno ad arrestare la fotografia glamour, che si farà sempre più spazio nelle copertine e nelle foto delle celebrità che arriveranno dopo.

Infatti dopo un breve periodo di pausa questo tipo di immagini torneranno in voga prepotentemente prima negli anni ’70 con il burlesque e successivamente negli anni ’90 con le pin-up di nuova generazione come Dita Von Teese, che riusciranno a far affermare e rispettare definitivamente il glamour come genere artistico.

ragazza pinup
copyright Nick Bondarev

Definizione di glamour

Se cerchiamo glamour sul dizionario troveremo come definizione la capacità di affascinare e attrarre grazie a una combinazione di charm e bell’aspetto.

Riportare questo nel mezzo fotografico significa tradurre quelle qualità in una immagine capace di suscitare un determinato tipo di emozioni che includono bellezza, sensualità e carattere.

fotografia glamour

Differenze tra fotografia glamour e boudoir

La fotografia boudoir è considerata un sottogenere di quella glamour.

Anche il boudoir ha come tema l’eros, ma la differenza principale è che spesso i soggetti ritratti non sono modelle professioniste, ma donne che non posano regolarmente oppure che non hanno mai posato prima.

BOOK FOTOGRAFICO PROFESSIONALE

Contattaci e realizza il tuo book personalizzato

Fashion, glamour, fitness e ritrattistica

Essendo questo genere di ispirazione per un mondo immaginario fatto di sensualità e giochi di rulo sono spesso le stesse modelle a diventare commissionarie del servizio fotografico, per soddisfare le loro fantasie e provare un’esperienza estranea al loro quotidiano.

Le immagini boudoir risultano create principalmente per un utilizzo privato e spesso non sono pubblicate.

fotografia boudoir

Consigli per un servizio fotografico glamour di successo

Pose per un servizio fotografico glamour

Ecco una lista delle migliori pose da utilizzare per un servizio fotografico glamour:

Fotografi glamour e boudoir famosi

I fotografi più famosi di glamour, quelli che hanno dato il via al genere e che meglio lo hanno rappresentato.

Helmut Newton

helmut newton

Pur non essendo considerato propriamente un fotografo glamour a mio parere è stato uno dei fotografi che più hanno contribuito a creare quell’immaginario erotico e quell’atmosfera che ancora oggi si respira nel genere.

Ruth Harriet Louise

Ruth Harriet Louise

La prima fotografa americana professionista. Ha lavorato alla Metro Goldwyn Meyer per 5 anni realizzando dei ritratti iconici e memorabili che hanno dato via al genere.

Guy Bourdin

Un fotografo francese famoso per il suo immaginario surreale carico di erotismo